agritur la fattoria X

Nuovo corso Fattoria Didattica Ottobre 2019

Il rapporto diretto con i consumatori è diventato parte integrante del servizio alla clientela, in particolare per chi, come gli agriturismi, lavora soprattutto su un piano relazionale informale, a volte intimo e sfaccettato. L’attività di fattoria didattica, “fattoria aperta”, si inserisce perfettamente in questo quadro come esperienza di arricchimento a volte determinante per cementificare i rapporti e sviluppare la fiducia del cliente, attualmente molto più sensibile a tematiche quali sostenibilità, benessere animale, basso impatto ambientale, ritorno all’autenticità e riscoperta delle tradizioni.

L’Associazione Agraria Agritur Service propone un corso mirato a fornire gli strumenti pratici per comprendere appieno l’importanza della fattoria didattica come strumento della promozione del territorio e del comparto agricolo, e stimolare la creatività e manualità degli operatori che vogliono coinvolgere attivamente i loro ospiti. Gli interessati impareranno a:

  • Conoscere lo scenario in cui si inserisce l’attività informativa ed educativa di un’azienda agricola
  • Conoscere la normativa vigente che regola l’attività di “fattoria didattica”, “fattoria aperta”, avere indicazioni rispetto alla fiscalità e la sicurezza.
  • Creare laboratori e percorsi didattici da rivolgere a gruppi familiari e classi.

 

PROGRAMMA:

Martedì 22 Ottobre 2019 ore 9.30 -13.00 14.00-17.30

  • Storia ed inquadramento delle fattorie didattiche, delle fattorie aperte
  • Gli aspetti normativi: la legge provinciale sull’agriturismo, il regolamento attuativo
  • La Rete di fattorie didattiche in Trentino e la sua promozione istituzionale: luci e ombre
  • Aspetti fiscali e la sicurezza

Giovedì 24 Ottobre 2019 ore 9.30 -13.00 14.00-17.30

Simulazione di 2 laboratori pratici di fattoria didattica: come costruire una proposta di Porte Aperte/Fattoria aperta e due proposte laboratoriali per un pubblico adulto.

1) L’orto in bocca: Il gusto va coltivato!  Per informare e consapevolizzare sulla percezione del gusto ed imprimere nella memoria gustativa colori, odori, consistenze, così da arricchire la gamma dei sapori. Infine, sarà l’occasione, per riscoprire il “piacere del preparare e del mangiare insieme”, esperienze di forte impatto emotivo che permette lo scambio di emozioni e opinioni intorno al cibo.

2) Saltaburro: percorso alla scoperta del latte e dei suoi derivati

Il corso sarà tenuto dalla Dott.ssa Michela Luise e Dott.ssa Annalisa Brighi di Alimos, apprezzata Project Manager con esperienza nella valutazione, pianificazione, realizzazione e controllo di progetti negli ambiti di agricoltura, ambiente, alimentazione, ristorazione scolastica e sostenibilità; crea, coordina e comunica azioni per educare alla conoscenza cibo e alla sostenibilità ambientale e contro lo spreco alimentare; ideatrice di percorsi di didattica attiva rivolti a bambini, ragazzi ed adulti.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

Corso completo:

120 euro (Iva compresa) per i soci dell’Associazione Agriturismo Trentino;

150 euro (Iva compresa) per i non soci;

Solo laboratori (giovedì 24 ottobre):

80 euro (Iva compresa) per i soci dell’Associazione Agriturismo Trentino;

100 euro (Iva compresa) per i non soci;

Il corso è gratuito per le aziende che hanno aderito al servizio di consulenza per l’anno 2019 organizzato dall’Associazione Agriturismo Trentino.

 

Adesioni ed iscrizioni entro venerdì 18 ottobre in Associazione Agriturismo (0461 235323 info@agriturismotrentino.com) versando la quota tramite bonifico bancario sul c/c bancario intestato “Associazione Agraria Agritur Service” – IBAN IT23 D081 2001 8020 0000 4405 494.

Sede: Associazione Agriturismo Trentino, in via Jacopo Aconcio 13, a Trento.

Massimo 25 partecipanti.